Sentieri Naturalistico

ACQUA FREDDA

Lunghezza percorso: mt.800.

Tempo percorrenza: 30 min.

Dificoltą: MEDIA

Caratteristiche

L'inizio della faggeta ad alto fusto coinvolge il visitatore in un paesaggio vario per la presenza di molte specie vegetali che assumono colori diversi soprattutto in autunno. Il percorso abbastanza pianeggiantepermette l'accesso per una breve passeggiata, consentendo di osservare ed ammirare la bellezza dell'agrifoglio (Ilexaquifoglium), molto affascinante durante il periodo autunno-inverno, per le sue bacche rosse, attrazione per gli uccelli della zona, quali: cinghiali, merli, cinciallegre, pettirossi, picchi. Lungo i bordi del sentiero si notano le piante di Crocus o falso zafferano e Previnca (Vinca minir), Ciclamini (Cyclamen hederifolium) e Asperula (Galium odoratum) che tappezzano vaste aree. Infine si arriva alla confluenza di due piccole vallate dove si convogliano le acque formando un piccolo stagno nel quale si adagiano fino a formare un tappeto galleggiante le specie: Lemma gibba e Lemma trisulca. Fa da contorno la Typha latifolia dalla caretteristica infioresca burnatubiforme. E' una pianta anfibia tipica degli ambienti poco profondi. I minuscoli frutti dapprima ammassati al manicotto, verranno poi dispersi al vento. Il percorso termina in una bellissima macchia d'abete bianco (Abies alba).